Si ferma in semifinale il cammino dell’Under 15 in Final Four!

Ieri sono andate di scena le semifinali regionali di Promozione Under 15 al Palazzetto dello Sport di Arcade.

Avversario di oggi la Came Dosson, qualificatasi seconda nel proprio Girone. Dal fischio di inizio i nostri ragazzi partono un pò troppo contratti, ma cercano comunque di costruire e di essere propositivi in entrambe le fasi di gioco, anche se soprattutto in finalizzazione confidando troppo in azioni individuali. La Came dal canto suo si affida a lanci lunghi del proprio portiere, e cerca di sfruttare i nostri errori con ripartenze. Il pallino del gioco è in mano ai rosa nero, ma arriva comunque il gol della Came: lancio lungo dalla propria area, palla in nostro controllo ma una grossa indecisione tra Pepe e Baratella permette al n.10 avversario di insaccare, nonostante un tiro non irresistibile. Came dunque in vantaggio e i nostri che cercano di recuperare; occasionissima tra i piedi di Chinellato, che su una punizione dagli 8 metri non serve Dori lasciato solo in area. Si rientra negli spogliatoi con il risultato di 0-1, ma consapevoli che non stiamo dando il meglio e che dobbiamo tirar furoi sicuramente qualcosa in più. Detto fatto, e la ripresa inizia con un Futsal Marco Polo che alza parecchio i ritmi, lasciando ancora meno iniziativa ai trevigiani e raggiungendo il meritato pareggio con Dori. Continuiamo a provarci, ma la Came fa buona guardia e non riusciamo ad affondare. A 40″ dal fischio finale, quello che non ti aspetti: ingenuità difensiva e Came che passa con un tiro ravvicinato. Poco dopo il triplice fischio, e i trevigiani possono festeggiare. Un vero peccato, perchè nonostante non ci siamo espressi al meglio, per tutto quello che si è visto in campo i ragazzi non si meritavano di uscire così.

In ogni caso facciamo i complimenti a questa squadra, costruita da zero e con 10/12 al primo anno in un campionato FIGC. Nello Sport di vince e si perde… oggi è andata così, ma siamo convinti che da sconfitte come questa si può solo migliorare… perciò ora si continuerà a lavorare per migliorare e poter giocare molte altre “partite che contano”, ma con un approccio diverso… sempre meno contratto e sempre più “maturo”.

Ancora complimenti ragazzi!!

E sempre avanti, che la stagione non è finita!!!

FORZA FUTSAL MARCO POLO

Ufficio Stampa

Condividi su: